• Home
  • Braccialetto di sopravvivenza, portalo sempre con te!
miglior bracciale sopravvivenza

Braccialetto di sopravvivenza, portalo sempre con te!

Oggi giorno quando pensiamo di fare un escursione non possiamo farla senza un braccialetto di sopravvivenza.

Ma cosa c’è nel braccialetto di sopravvivenza? La verità è che alla maggior parte delle persone piace indossare un braccialetto del genere per l’aspetto.

Oggi possiamo dire che i braccialetti di sopravvivenza hanno ormai raggiunto il successo in tutti i paesi del mondo, questi accessori versatili sono davvero molto utilizzati anche se la loro nascita è stata tra i militari dell’esercito.

Era un modo semplice per portare con se un cavo molto forte e utile in qualsiasi occasione al momento che se ne avesse bisogno. Alcuni braccialetti di sopravvivenza sono fatti con le corde dei paracadute.

Questo deriva dal fatto che il cavo del paracadute è forte e versatile. Il cavo del paracadute, o meglio conosciuto con i nomi di paracord o il 550 cord sono tutti nomi che descrivono una corda di nylon leggera utilizzata originariamente come linee di sospensione dei paracadute statunitensi.

Il cavo 550 è costituito da una guaina esterna in nylon a 32 fili e con un nucleo interno di sette filati in nylon a 2 capi.

Quando si tratta di utilizzare questo cavo in una situazione di sopravvivenza, non tutti i paracord vengono generati e creati in maniera uguale.

Soprattutto ora che la Cina è saltata sul carro dei bracciali di sopravvivenza.

Ecco i braccialetti di sopravvivenza venduti su Amazon:

Chi utilizza un braccialetto di sopravvivenza in occasioni davvero estreme deve sapere dove viene fabbricato il cavo per la creazione del braccialetto.

Ovviamente questo non conta nulla se avete bisogno di tale braccialetto solo per portare e indossare un ornamento di moda. La maggior parte dei braccialetti di sopravvivenza sono fabbricati negli Stati Uniti con un cavo di alimentazione e hanno una resistenza alla rottura minima di 250 chili.

La maggior parte dei braccialetti di sopravvivenza sono creati in un unico colore e permettono di portare con se una buona quantità di corda nel caso se ne avesse bisogno.

Quali possono essere gli usi per un braccialetto di sopravvivenza?

In caso di necessità, puoi disfare il tuo braccialetto e usarlo per crearti un rifugio, usare il nucleo interno per la lenza o le suture, utilizzare fili interni per riparare tessuto, legare un arto rotto con una stecca, creare una linea perimetrale per essere avvertiti se qualche intruso entra nel vostro spazio, possiamo utilizzarlo come un laccio emostatico, e ovviamente lo possiamo utilizzare anche per altre situazioni.

L’unica limitazione è la nostra immaginazione. 

Anche se non tutti lo amano, pensa però quanto potrebbe essere comodo un braccialetto del genere in un caso sopra elencato.

Ad esempio se ci occorre davvero un prodotto del genere per la sopravvivenza non pensiamo a quanto sia bello o al colore ma più tosto pensiamo alla lunghezza del cavo.

Se indossiamo due bracciali dello stesso colore possiamo essere sicuri che questi abbiano la stessa quantità di corda.

Andiamo a vedere quale potrebbe essere una trasformazione del braccialetto.

Sono disponibili sul mercato braccialetti con corde per paracadute pronti con diversi design e prezzi.

Alcuni sono fatti di due o più pezzi di corde per paracadute, mentre alcuni hanno un piccolo coltello nascosto tra le trecce del braccialetto.

Ovviamente se non volete acquistare un braccialetto del genere potete sempre crearlo da soli. Andiamo a vedere quale sarà il materiale necessario.

Materiale

Cavo del paracadute, preferibilmente più di 12 piedi, Fibbie, Forbici, Accendino, Candela, Righello o metro a nastro. Per creare il nostro braccialetto di sopravvivenza dobbiamo assicurarci che le estremità della corda non si sfilacciano e che vengano tagliate in modo uniforme.

Accendi la candela e applica la fiamma alla corda ruotando il cavo in modo uniforme, fermandosi per circa 2-3 secondi per giro.

Una volta che le estremità si sono sciolte, chiudila usando una pinza.

Prendi la metà maschio della fibbia e le due estremità della corda e inseriscile entrambe nella fessura più in basso.

Tirare entrambe le estremità finché l’arco non si chiude. Far scorrere entrambe le estremità nell’arco e tirare fino a formare un nodo, assicurando la metà del maschio.

Per farlo su misura dovrete misurare il polso avvolgendo il metro intorno ad esso.

Avvolgi strettamente il nastro per ottenere una misura più accurata.

Posizionare il metro a fianco con la corda, la metà maschio della fibbia dovrebbe trovarsi nel punto zero del metro. Appiattisci sia il nastro che la corda e controlla dove si trova la misura sulla corda.

Aggiungi circa un pollice per buona misura.

Dopo questo processo possiamo passare quasi alla fase finale inserendo le estremità libere nella metà femmina della fibbia e tirare fino a raggiungere la misura predeterminata del polso.

Fissare la femmina sul posto creando un nodo usando le estremità libere.

Prendi l’estremità sinistra e intrecciala sotto le corde.

Prendi il pezzo giusto e lo intreccia sopra i cordoni centrali e inseriscilo sul passante creato da sinistra.

Tirare strettamente fino a formare un nodo. Una volta fatta tutta questa operazione potrete iniziare ad intrecciare il braccialetto fino a raggiungere la metà maschile della fibbia.

Tirare di tanto in tanto la metà maschile per spremere le trecce verso la metà femminile, lasciando un po di spazio.

Una volta raggiunto il maschio della fibbia possiamo dire di aver raggiunto la fine del braccialetto, ora è possibile chiuderlo usando l’ultima treccia e le estremità libere.

Prendi entrambe le estremità libere e inseriscile nello slot disponibile sulla metà maschio e riportale indietro.

Conclusione

Ovviamente se non volete crearvi da soli il braccialetto potete acquistarlo tranquillamente.

Se nel caso in cui non si hanno le competenze necessarie per un progetto fai da te, ecco alcuni indicatori da tenere d’occhio quando si pensa di acquistare braccialetti di sopravvivenza.

Una delle prime domande che dovrete farvi è quale sarà l’uso.

Un altro fattore è quello del design del bracciale che dipende dalle trame utilizzate, alcune semplici trame o motivi forniscono circa 30 centimetri di cordino mentre alcune intrecci complicate, come la trama King Cobra, offrono il doppio per ogni due centimetri di braccialetto.

Con questo possiamo dire di essere arrivati alla fine di questa piccola guida sperando che sia stata di vostro gradimento.

Atuttocamping.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.