Paracord, cos'è e a cosa serve

Paracord: cos’è e quando viene usato nel campeggio

Prima di poter usare efficacemente il tuo paracord in una situazione di sopravvivenza o in campeggio, devi imparare alcuni nodi che sono fondamentali.

Le basi che dovresti imparare per utilizzare il paracord anche in campeggio.

In basso trovi il miglior paracord presenti su Amazon:

La prima utilità del paracord in campeggio. Avvolgi un’estremità del paracord intorno all’oggetto finché non è fissato.

Lasciare che il cavo si incroci la seconda volta e infilare la corda di lavoro sotto l’ultimo avvolgimento.

Un nodo che dovresti imparare a fare è il Nodo della circonferenza Girth Knot.

Peffettuare questo nodo bisogna mettere il paracord dietro l’oggetto a cui è fissato.

Piega il cavo su quell’oggetto e fallo retrocedere attraverso se stesso fino a quando è stretto.

Se siamo in capeggio è dovesse rompersi la nostra tenda possiamo utilizzare il paracord per effettuare le Suture.

Molte volte può capitare una rottura e grazie al paracord possiamo trovare delle soluzioni veloci ed allo stesso tempo anche molto facili.

Inoltre possiamo utilizzare anche il nostro paracord come rete di pesca. Un modo rapido ed efficace per aiutare a catturare un sacco di pesci è l’utilizzo di una rete da pesca, e questo di sicuro lo saprai gia.

Una rete da pesca aumenta le probabilità di pescare. Andiamo a vedere come fare: Taglia il tuo paracord per tutta la lunghezza della tua rete, circa 150 centimetri.

Separare i fili interni dalla guaina esterna.

Posizionare la guaina esterna orizzontalmente e le filettature interne verticalmente.

Attaccali agli angoli, dove la guaina e i fili interni si incontrano. Legare i fili interni alla guaina su entrambi i lati.

Fai la stessa cosa allo stesso modo nella direzione opposta.

Questa volta, crea un nodo veloce ogni volta che sovrapponi un altro filo finché non hai finito.

Se invece non amate la rete di pesca potrete fare una specie di canna.

Per fare questo procedimento dovrete rimuovere i fili interni.

Legare le estremità dei fili usando un nodo di piegatura per creare la lunghezza desiderata.

Trovate un bastone e qualsiasi oggetto metallico per poter creare l’amo.

Se siete in campeggio ma non avete una tenda dove dormire allora non cadete nel panico in quanto vi basterò avere solo un telo leggero e un paracord.

Infilare il paracord attraverso gli occhielli del telo.

Assicurare il paracord tra due alberi come strutture facendo un nodo.

A questo punto avrete la vostra tenda o meglio il vostro tetto per ripararvi.

Ma in alternativa potrete anche con un telo legato tra due alberi avere una semplice amaca per riposarvi.

Se il campeggio che amate fare è quello estremo allora avrete avuto sicuramente bisogno qualche volta di riparare i vostri indumenti strappati.

State tranquilli in quanto il pratico paracord nel tuo zaino può essere facilmente utilizzato per cucire uno strappo.

Ovviamente come avete potuto vedere ci sono diversi modi per utilizzare il paracord all’interno del nostro campeggio ma nella maggior parte dei casi di sicuro non avrete bisogno di tutto questo.

Possiamo dire che siamo giunti al termine della nostra breve guida sperando che sia stata in grado di risolvere alcuni dei vostri problemi.

Nel caso volete sempre essere aggiornati sul tema potete seguire questo sito che vi terrà aggiornati non appena ci saranno novità in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Atuttocamping.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.